Phone: 972-2-6266592/3; Fax: 972-2-6284717; eMail fpp@bezeqint.net

IL REGNO OPERA DELLA TRINITÀ
NEL VANGELO DI LUCA

LESLAW DANIEL CHRUPCALA

Presentazione di Bruno Forte

COLLANA: Studium Biblicum Franciscanum. Analecta 45
Pagine: 275
Prezzo: US $25.00


Il volume presenta un’analisi esegetico-teologica dei tre detti lucani sul regno di Dio che hanno per protagonisti, rispettivamente, il Dio Padre, Gesù Cristo e lo Spirito santo. Con l’intento di attualizzare il testo biblico, nella parte finale dello studio si procede ad un confronto tra la visuale trinitaria del regno secondo l’ottica dell’evangelista Luca e le affermazioni del magistero ecclesiale a cominciare dal concilio Vaticano II fino ai giorni nostri.

Nella prospettiva teologica di Luca, Gesù Cristo segna il compimento delle promesse testimoniate nelle Scritture. L’instaurazione del regno di Dio è parte integrante del disegno storico-salvifico. Per Luca l’adempimento escatologico del regno, deciso dal Padre e inaugurato da Gesù con la potenza dello Spirito, ha avuto già il suo inizio ed è proteso verso la sua pienezza.

Le tappe della storia della salvezza rappresentano le tre fasi in cui l’amore salvifico di Dio Uno e Trino afferma efficacemente la propria signoria nel mondo. L’evento del regno di Dio costituisce quindi l’opera salvifica della Trinità: ha origine nella volontà amorosa e provvidente del Padre (Lc 12,32), si compie nell’azione messianica di Gesù Cristo (Lc 17,20-21), è guidato verso la consumazione finale dallo Spirito santo (Lc 11,20). In questo modo, il regno che è la salvezza in atto si radica progressivamente nell’esistenza storica dell’uomo in virtù di un’attività comune della Trinità. «Il regno opera della Trinità nel vangelo di Luca è un lavoro importante che contribuisce in maniera significativa all’approfondimento delle radici neotestamentarie della fede e della teologia trinitaria... Merito di questo libro è di indicare nel tema “regno di Dio” la categoria unificante, che consente di raccordare fra loro la rivelazione del Dio vivo, Trinità personale, nel Figlio incarnato, e la partecipazione alla vita relazionale dei Tre nella Chiesa, “icona della Trinità”, e nella storia della salvezza dell’umanità intera» (B. Forte).

SOMMARIO:I. “Al Padre vostro è piaciuto di dare a voi il regno” (Lc 12,32) - l’analisi storico-critica e tematica del detto - il quando del dono del regno - Lc 12,32 nella teologia lucana: Dio Padre autore dell’opera salvifica; il regno quale parte integrante del piano salvifico del Padre - II. “Il regno di Dio è in mezzo a voi” (Lc 17,20-21) - l’analisi storico-critica e tematica del detto - il regno di Dio presente - Lc 17,20-21 nella cristologia lucana: il compimento della promessa; Gesù: la salvezza del regno di Dio - III. “Con il dito di Dio scaccio i demoni” (Lc 11,20) - l’analisi storico-critica e tematica del detto - Lc 11,20 nella pneumatologia lucana: Gesù e lo Spirito; la consumazione del regno di Dio è opera dello Spirito - IV. La visione lucana del regno di Dio nei documenti del magistero.

DESTINATARI: Studiosi di teologia biblica, soprattutto teologi e biblisti che si occupano dell’opera letteraria di Luca e del problema del regno di Dio; biblioteche di università e di istituti di scienze religiose.

AUTORE:Professore di Teologia Dommatica nello Studium Theologicum Jerosolymitanum e di Teologia Biblica nello Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme. Ha pubblicato alcuni studi sul tema del regno di Dio e vari articoli di argomento biblico.



  FPP Main  



 

Please fill in our Guest book form - Thank you for supporting us!
Created / Updated Saturday, December 22, 2001 at 18:24:55 by John Abela ofm
Web site uses Javascript and CSS stylesheets - Space by courtesy of Christus Rex

© The Franciscans of the Holy Land and Malta

cyber logo footer