logog

© franciscan cyberspot


CUSTODY OF
THE HOLY LAND,
Franciscan Friary,
St. Francis Str. 1,
Jerusalem



MENU
LATEST
CUSTODY
COMMUNICATIONS
SBF
FPP
CIC
FAI
SHRINES
VIA CRUCIS
PILGRIMS
MADABA MAP

SANTA MESSA PER GIOVANNI PAOLO II NELLA BASILICA DEL SANTO SEPOLCRO

Data: 7.4.2005
Fonte: Custodia di Terra Santa

Oggi 6 aprile 2005 nella Basilica della Resurrezione del Signore, di fronte all'edicola del Santo Sepolcro è stata celebrata una solenne Messa pontificale per il defunto Pontefice Giovanni Paolo II. La celebrazione è stata presieduta dal Patriarca latino di Gerusalemme, Mons. Michel Sabbah, e concelebrata dagli Ordinari di Terra Santa. I Frati francescani erano rappresentati, oltre che dal Custode di Terra Santa, P. Pierbattista Pizzaballa, anche dal Vicario Custodiale, P. Artemio Vitores, e dal Presidente del S. Sepolcro, P. Wladyslaw Brzezinski.

Nella orazione funebre, tenuta dal Padre Custode, [LINK]è stata ricordata la straordinaria figura del Papa: soprattutto il P. Pierbattista ha sottolineato alcuni momenti del pontificato di Giovanni Paolo II che hanno avuto un significato particolare per la Chiesa di Terra Santa. In primo luogo l'incontro con i capi religiosi del mondo ad Assisi e il particolare impegno ecumenico del Papa, tanto importante per le relazioni che anche noi viviamo qui in Terra Santa con i fratelli separati. Quindi il Padre Custode ha ricordato l'incontro del Pontefice con la Comunità ebraica di Roma nel 1986 e con i Rappresentanti musulmani nella Moschea di Damasco nel 2001, eventi significativi per noi che viviamo in un contesto socio-religioso diviso tra ebrei e musulmani.

Infine non poteva mancare la menzione del pellegrinaggio che il Papa ha svolto in Terra Santa durante il Grande Giubileo dell'anno 2000, segno di un amore e di un interesse del Pontefice verso questa travagliata regione del mondo, mai venuto meno. Prendendo spunto dal Luogo Santo in cui stava avvenendo la celebrazione e dalle letture della Messa della Resurrezione, che è stata cantata nell'occasione, il Padre Custode ha sottolineato che non ci trovavamo riuniti a commerorare un defunto, ma un uomo vivente già nel Cielo della vita stessa del Cristo Risorto.

Alla S. Messa hanno preso parte rappresentanti di tutte le Chiese ortodosse e delle Comunità ecclesiali non cattoliche presenti a Gerusalemme, segno eloquente della stima e del rispetto che il compianto Pontefice aveva saputo conquistarsi anche al di fuori dell'ambito cattolico. In rappresentanza delle Nazioni cattoliche hanno presenziato alla cerimonia i Consoli Generali di Italia, Francia, Spagna e Belgio. Ovviamente non poteva mancare la’Ambassatore Generale di Polonia, Jan Wojciech Piekarski, che dopo la cerimonia ha onorato della sua presenza la Comunità del convento di San Salvatore.


bullet  News Main                                                 Custody Main  bullet

rightlogo

 


FOLLOW THIS LINK IF YOU WANT TO Contact us - Contattaci - Contacte con nosotros

Please fill in our Guest book form - Thank you for supporting us!
Created/Updated Thursday, 7 April, 2005 at 7:46:35 am by J.Abela, E.Alliata, E.Bermejo,Marina Mordin
Web site uses Javascript and CSS stylesheets - Space by courtesy of Christus Rex

© The Franciscans of the Holy Land

cyber logo footer