banner
logog

© franciscan cyberspot


  ENGLISH   -    ITALIANO   -    ESPAÑOL

bullet La foto del giorno
“Dov'è il re dei Giudei che è nato? Abbiamo visto sorgere la sua stella, e siamo venuti per adorarlo”. Mt 2,2
Adorazione dei Magi (Collezione SBF - Fino al 1869 nella Grotta della Natività)

NOTIZIE DALLA TERRA SANTA

bullet 31.12.2004: A Betlemme, tra i bambini di Suor Sophie
Non tutti sanno e conoscono il prezioso lavoro dei volontari di Cesano Boscone che da anni ha fatto si che la Crèche diventasse giorno dopo giorno sempre più bella, più calda e accogliente. Dalla posa dei pavimenti, ai quella dei rivestimenti, alle decorazioni pittoriche alla raccolta delle olive, a tante piccole altre cose. Tanto è stato ed è l'impegno dei cesanesi che ha fatto sì e fa sì che i tanti piccoli ospiti hanno potuto e possono avere una vita migliore. (Milano Lorenteggio)

bullet 31.12.2004: Beit Sahur: Progetto “Un mattone per la pace”
L’Amministrazione Comunale di San Donato Milanese aderisce al Progetto per la costruzione di 21 alloggi a Beit Sahour, una cittadina di 12 mila abitanti a circa un chilometro da Betlemme. Il Progetto è sostenuto dal Patriarcato Latino di Gerusalemme, promosso dalla Commissione Bicamerale per l’Infanzia ed è realizzabile anche grazie al contributo di Sua Santità Giovanni Paolo II. (San Donato Milanese)

bullet 31.12.2004: Don Aldo Tolotto, un veneto in Terra Santa
Il sacerdote, da alcuni anni al Servizio della Segreteria di Stato Vaticano, racconta la sua esperienza a Gerusalemme. In questa terra martoriata, che ha visto la vita terrena di Gesù, da più di trent’anni esercita la sua opera di missionario. In questi giorni trovandosi a Motta di Livenza ha rilasciato questa intervista. (Veneti nel mondo)

bullet 30.12.2004: Gerusalemme, una città in attesa di eterna pace
"I luoghi santi di Gerusalemme e la città vecchia sono la fucina di tutti i conflitti futuri. Anche se riusciremo a risolvere le altre questioni, come quelle delle frontiere, il problema dei luoghi santi resta un ostacolo invalicabile. Bisogna elevare la questione-Gerusalemme, facendola uscire dalla dimensione unicamente nazionale, per immetterla in un livello internazionale e interreligioso, che decida che tutta la piazza appartiene alle tre grandi religioni monoteiste: l’ebraismo, l’islam e il cristianesimo. (S. Paul's)

bullet 30.12.2004: Terra Santa - Nove progetti di aiuto ai nuovi poveri
Se vuoi saperne di più clicca sui singoli progetti elencati in questa pagina. Nove modi diversi di venire incontro ai "veri" poveri in Terra Santa. (Gruppo Aleimar)

bullet 30.12.2004: Intervista di padre Michele Piccirillo rilasciata ad Avvenire
Francescano e archeologo, da quarant'anni padre Piccirillo scava tra gli wadi e le colline steppose che videro Gesù. Ora lo occupa la sistemazione del luogo, sul Giordano, dove Giovanni immerse l'Uomo "a cui non sono degno di sciogliere i sandali", recentemente identificato. Il sovrano di Giordania ha regalato infatti alla Chiesa il sito dove il Battista battezzò Cristo Sul quale verrà edificata una chiesa. (Avvenire)

bullet 29.12.2004: Giordania, Natale di luci e di contrasti
Anche gli esuli iracheni hanno celebrato la festa ad Amman. La gioia del Natale contagia cristiani e non cristiani ad Amman, capitale della Giordania. (AsiaNews)

bullet 28.12.2004: Pellegrinazione del 26 dicembre al luogo del martirio di Santo Stefano
Il sito appartiene attualmente alla comunita' greco ortodossa, ma di consuetudine ai frati è permesso di recarvisi il 26 dicembre per fare la memoria del santo. Giunti là, si sono cantati dei canti natalizi, poi il diacono ha letto il passo del martirio dagli Atti degli Apostoli. (CTS)

bullet 28.12.2004: A Betlemme per un progetto umanitario
Il Presidente della Provincia di Macerata, Giulio Silenzi, è in questi giorni in Palestina, insieme ad altri amministratori pubblici italiani, per un’iniziativa umanitaria che prevede progetti di solidarietà e di cooperazione allo sviluppo. Nell’occasione egli ha assistito nella Basilica della Natività al concerto “Da Betlemme e Gerusalemme per la Vita e per la Pace”, diretto da Lorin Maazel. (Marche Expo)

bullet 28.12.2004: "Opere della fede": un sostegno ai cristiani di Betlemme
Dal XVI secolo i Padri Francescani hanno formato tante famiglie cristiane alla lavorazione del legno d’ulivo, portando da Firenze alcuni maestri del mestiere per insegnare alla gente locale e cosi è incominciata questa trandizione dell’artigianato del legno d’ulivo in Terra Santa, specialmente nella produzione di articoli religiosi; rosari, crocefissi, ornamenti natalizi, statue, etc… (Maroniti Gerusalemme)

bullet 28.12.2004: Progetto Tende: in aiuto ad artigiani e piccole imprese di Betlemme
Un nuovo progetto in Terra Santa, dedicato alla formazione professionale necessaria per dare un nuovo sostegno alle attività già presenti sul territorio, ma anche per insegnare un nuovo lavoro a chi non ce l’ha. (AVSI)

bullet 27.12.2004: Sua Beatitudine Ireneo I, Patriarca Greco-Ortodosso, augura buon Natale al Padre Custode di Terra Santa, Fr. Pierbattista Pizzaballa
Oggi, alle ore 8.40 Il Patriarca Greco ortodosso Ireneos, accompagnato da un numeroso gruppo di monaci ortodossi, è venuto in visita ufficiale al P. Custode di Terra Santa, P. Pierbattista Pizzaballa ofm, per portare gli auguri di Natale della comunità greco ortodossa ai francescani di Terra Santa. Il tradizionale incontro, programmato secondo l'antico cerimoniale di Gerusalemme, ha assunto quest'anno un significato particolare. (CTS)

bullet 27.12.2004: Uno spettacolo musicale e non solo!
La "Comunita' Shalom" organizza uno spettacolo musicale il 15 gennaio 2005 presso il Palazzetto dello Sport, che prevede un collegamento audio in diretta con il Romitaggio di Gerusalemme. La "Comunità Shalom" ha stretto un rapporto di gemellaggio con il "Romitaggio del Getsemani" in Gerusalemme (LINK), collaborando alla difesa, ristrutturazione e conservazione di questo Luogo Santo. (InforMusic)

bullet 25.12.2004: Il Natale a Betlemme: il giorno 25 di Dicembre
Trascorsa la Notte Santa, ci ritroviamo a celebrare il giorno di Natale. Si potrebbe dire che è il momento della celebrazione propria del paese, o meglio della piccola città di Betlemme, ma non solo di Betlemme… (CTS)

bullet 25.12.2004: Betlemme. Celebrazione della Messa di Mezzanotte
Come si pensava, l’affluenza di pellegrini, religiosi di Terra Santa e fedeli di Betlemme ha riempito la chiesa di S. Caterina, contigua alla Basilica della Natività. Nell’omelia il Patriarca ha salutato i responsabili dell’Autorità Palestinese presenti. Poi ha parlato ai fedeli del mistero della Natività nelle circostanze attuali. (CTS)

bullet 24.12.2004: Inizio delle feste di Natale a Betlemme
Il Patriarca, dopo la lunga attesa, e’ arrivato alla porta della Basilica verso le 2.45 p.m. Lo aspettava il guardiano della comunita’ francescana di Betlemme, il Padre Justo Artaraz. Dopo l’accoglienza rituale davanti alla porta bassa, siamo entrati nella Basilica della Nativita’, e da qui, passando per il chiostro del convento francescano, siamo entrati nella Chiesa di santa Caterina. Si notava buona presenza di pellegrini, gia’ in aumento, che venivano ad unirsi ai betlemmiti per celebrare il Natale. (CTS)

bullet 23.12.2004: Pellegrinaggio dell'Azione Cattolica italiana in Terra Santa
L’Azione Cattolica italiana, nei suoi rappresentanti al massimo livello, presidenza e consiglio nazionale, partirà il 26 dicembre per un pellegrinaggio in Terra Santa. "Ci andiamo – dice don Domenico Sigalini, vice-assistente nazionale dell’Ac – con nel cuore una invocazione appassionata e fiduciosa per la pace. (Sir)

bullet 23.12.2004: Maazel, Beethoven di pace oltre il muro delle divisioni
A Betlemme e Gerusalemme grazie alla Filarmonica Toscanini risuonano le note della Nona sinfonia. Un invito al dialogo accolto con un entusiasmo che fa ben sperare. Nella Basilica della Natività il maestro ha diretto a memoria guardando la vetrata che ritrae la Sacra Famiglia I due concerti saranno trasmessi da Raitre il giorno di Natale. (Avvenire)

bullet 23.12.2004: Natale, la pace in Terra Santa, la pace del mondo
Per il Delegato Apostolico di Gerusalemme, la nascita di Gesù, la fede di cristiani e pellegrini, sono la fonte dell’ottimismo e della pace. Ma anche i segnali di dialogo fra Israele e Palestina, l’attenzione del mondo e della Chiesa, sono di buon auspicio. (Asia News)

bullet 23.12.2004: Cristiani di Palestina: doppia minoranza
Più d’uno lo dice a malincuore. Alla fine, se proprio non ce la farà più, sarà costretto a emigrare. Non tanto per se stesso, o per il lavoro. Quanto per i bambini, che ormai chiedono ai genitori di cambiare posto. (Lettera 22)

bullet 23.12.2004: Il Custode di Terra Santa alla Radio Vaticana
Sono sempre benvenute le autorità civili perché dobbiamo accettare che la Messa di Mezzanotte è anche un evento civile. Cercheremo di fare in modo che siano accolti bene preservando, per quanto possibile, lo spirito di preghiera e di sacralità come il luogo e la liturgia richiedono. (Radio vaticana)
Nella seconda parte della pagina.

bullet 22.12.2004: 70mila euro per il progetto di aiuto ai bambini palestinesi
L'impegno finanziario sottoscritto da Unicoop e Conferenza Episcopale. Sarà rivolto ai bambini di Betlemme; Peres: "Aiuto prezioso per una città simbolo". (Regione toscana)

bullet 22.12.2004: Messaggio natalizio dei leader cristiani di Gerusalemme
I patriarchi e i leader delle Chiese di Gerusalemme affermano nel messaggio scritto in occasione del Natale che nella difficile situazione di violenza che sta attraversando la Terra Santa si intravedono “piccoli segni di speranza”. (Zenit)

bullet 22.12.2004: Betlemme. La riconciliazione possibile
Tra kamikaze e check point, Gesù tenta di rinascere in una terra divisa sulle scelte di una convivenza difficile ma necessaria. Eppure, in silenzio, c’è chi lavora per la pace. (Il messaggero di S. Antonio)

bullet 22.12.2004: Messaggio del Patriarca. Il testo completo
"Ascolterò che cosa dice Dio, il Signore: egli annunzia la pace per il suo popolo, per i suoi fedeli, purché non ritornino a vivere da stolti "(Sal 84/85, 9). (Pax Christi)

bullet 22.12.2004: Il patriarca di Gerusalemme: “Il nostro sia un Natale di pace”
Nel suo messaggio natalizio, il patriarca latino di Gerusalemme, mons. Michel Sabbah, spera in un cambiamento, affinché dopo tante preghiere, lacrime e sofferenze, la Terra Santa viva un futuro di pace. (Korazym)

bullet 21.12.2004: Patriarca copto “in ritiro per protesta” contro discriminazioni dei cristiani
Il patriarca copto Shenouda III ha deciso di rinchiudersi in volontario ritiro per protestare contro le discriminazioni dei musulmani verso i cristiani in Egitto. “La reclusione del patriarca andrà avanti” ha riferito il suo segretario “fino a quando egli troverà con il governo una soluzione soddisfacente per la sua coscienza”. (Asia News)
Fonti arabe riferiscono che il ritiro del patriarca è finito ma la situazione rimane tesa.

bullet 21.12.2004: Cristiani di Gaza. In tremila tra gli islamici
È una delle comunità più antiche, una minoranza vivace e attiva. «Dirimiamo dissidi tra musulmani Soffriamo per il blocco dei Territori, qualche volta dobbiamo ribadire di essere palestinesi» (Avvenire)

bullet 21.12.2004: Mons. Sabbah: per Natale “giorni che sembrano annunciare la pace”
Il Natale di quest’anno in Terra Santa sembra segnato da “giorni che sembrano annunciare la pace”, nella speranza che “i capi politici abbiano il coraggio necessario per firmare una pace giusta e definitiva e accettare i sacrifici indispensabili, personali o comunitari, anche se sono dolorosi”. Lo scrive oggi il patriarca latino di Gerusalemme, mons. Michel Sabbah nel suo consueto messaggio natalizio. (Asia News)

bullet 21.12.2004: Natale in Siria: festa dei giovani, della carità cristiana, dell’ecumenismo
In occasione della festività del Natale 2004, l’Agenzia Fides ha chiesto un contributo sulla celebrazione del Natale in Siria a S.B. Gregorios III Laham, Patriarca greco-melkita di Antiochia e di tutto l’Oriente, di Alessandria e di Gerusalemme. (Fides)

bullet 21.12.2004: Padova: per Natale arriva la luce della pace di Betlemme
La lampada che da secoli arde perennemente nella chiesa della Natività a Betlemme, alimentata dall'olio donato a turno da tutte le nazioni cristiane della terra, sarà deposta all'interno di un presepio allestito presso le Cucine economiche popolari di Padova. (Sir)

bullet 20.12.2004: Fosco rapporto dell'Onu sulla situazione a Betlemme
La situazione a Betlemme è gravemente degradata dall'inizio dell'intifada e si traduce nel caos economico, nel crollo del turismo e in un aumento dell'emigrazione cristiana. Questo fosco quadro è tracciato da una rapporto dell'Onu pubblicato ieri. (Corriere canadese)

bullet 20.12.2004: Nasce a Nazareth un centro multimediale dedicato a Maria
Secondo quanto reso noto dal vescovo cattolico di Nazareth, Mons. Giacinto Boulos Marcuzzo, nella località sta sorgendo il primo centro internazionale di arte, spiritualità e riflessione teologica, realizzato attraverso l’uso delle tecnologie multimediali più all’avanguardia e dedicato alla Vergine Maria. (Zenit)

bullet 20.12.2004: Mercoledì 22 giorno di digiuno e preghiera per la riconciliazione in Terra Santa
La Chiesa cattolica della Terra Santa, soprattutto Caritas Gerusalemme, ha rivolto un appello a tutti i Cristiani del mondo perché si uniscano al “giorno di digiuno e preghiera che avrà luogo il 22 dicembre per la pace e la riconciliazione in Terra Santa tra Israeliani e Palestinesi”. (Zenit)

bullet 20.12.2004: Attesa per la Messa di Mezzanotte a Betlemme: parla il Custode
In un’intervista rilasciata al Sir, il Custode di Terra Santa, padre Pierbattista Pizzaballa fa il punto sulla situazione nei Luoghi Santi a pochi giorni dal Natale. (Sir)

bullet 20.12.2004: Astronomia: Arriva nel cielo la cometa di Natale
Si sta avvicinando a grande velocita' alla Terra e proprio in questi giorni di Natale sara' finalmente visibile a occhio nudo nel cielo. Rimarra' visibile fino a fine gennaio 2005. (Adnkronos)

bullet 20.12.2004: Messaggio di Natale del Custode di Terra Santa
DCarissimi fratelli e sorelle e voi tutti uomini di buona volontà, uniamoci festanti alla voce del profeta per gridare non solo alla figlia di Sion, ma a tutto il mondo: Ecco, arriva il tuo salvatore. (CTS)

bullet 19.12.2004: Donne cristiane indotte a sposare uomini musulmani
Occorre sottolineare l’urgenza, per le religioni e le culture, di riconoscere alla donna la sua piena dignità e i suoi diritti inalienabili nella società. Si tratta di un capitolo della storia non ancora concluso, specialmente in Medio Oriente. (Zenit)

bullet 18.12.2004: Giovanni Paolo II incoraggia i rapporti di amicizia fra cattolici ed ebrei
Giovanni Paolo II ha incoraggiato questo venerdì i rapporti di amicizia fra cattolici ed ebrei nel ricevere in udienza i diciotto membri di una delegazione dell’Anti-Defamation League (ADL). L’incontro è stato caratterizzato dall’emozionante testimonianza pronunciata dal presidente di questa istituzione, Abraham Foxman, il quale ha spiegato al Papa che deve la sua vita ad una donna cattolica che in Polonia rischiò la morte falsificando i suoi documenti pur di strapparlo dal campo di concentramento nazista. (Zenit)

bullet 17.12.2004: Natale, vigilia confusa per la popolazione e per i governi d’Israele e Palestina
Le elezioni palestinesi, la cancellazione della candidatura di Barghouti, la crisi del governo Sharon, accrescono il senso di impotenza e precarietà dei due popoli. (Asia News)

bullet 17.12.2004: Terra Santa. Legge degli uomini e legge di Dio
Il rifiuto degli arabi musulmani di uno stato d’Israele sulla “loro” terra può essere definitivamente rimosso solo da una decisione di diritto sacro. Pietro De Marco indica un modello: i concordati tra stato e Chiesa del 1929. (L'espresso)

bullet 17.12.2004: Ad Alghero una mostra-vendita di presepi della Terra Santa
La mostra, alla quale è stato dato il pittoresco ed efficace titolo “Tutti là siamo nati”, vuole raccontare uno dei tanti drammi di una terra travagliata da millenni, la Palestina. (Alguer)

bullet 17.12.2004: Per Natale segnali di distensione in Terra Santa
Il presidente palestinese ad interim, Rawhi Fattuh, sarà presente alla messa di mezzanotte a Betlemme e il governo israeliano ha annunciato che non impedirà ai cristiani israeliani di visitare Betlemme durante le festività natalizie. (Asianews)

bullet 17.12.2004: Messaggio del papa per la Giornata Mondiale della Pace (1° gennaio 2005)
“Come non evocare la pericolosa situazione della Palestina, la Terra di Gesù, dove non si riescono ad annodare, nella verità e nella giustizia, i fili della mutua comprensione, spezzati da un conflitto che ogni giorno attentati e vendette alimentano in modo preoccupante?” (Zenit)

bullet 16.12.2004: Il sindaco di Betlemme: «Non dimenticateci»
«Non dimenticate Betlemme. È la culla della cristianità». È l'appello che lancia il sindaco della città palestinese, il cristiano Hanna J. Nasser, nel suo messaggio natalizio. «Il messaggio di Betlemme a Natale - conclude il testo - è un messaggio di giustizia e un appello a tutti gli uomini di buona volontà di fare il possibile per una pace duratura, basata sulla giustizia, uguaglianza e mutuo rispetto». (Avvenire)

bullet 16.12.2004: Prove di dialogo on line fra israeliani e palestinesi nonostante l’Intifada
Da tre anni ogni settimana fanno fuoco. Su un bersaglio che cambia ogni sette giorni, ma è sempre uno dei temi più caldi legati al conflitto. È la formula di bitterlemons.org, una newsletter on line molto letta in tutto il Medio Oriente. (Avvenire)

bullet 15.12.2004: In rassegna a Roma gli ordini religioso-militari
Promossa dalla Regione Lazio e dalla Soprintendenza Speciale per il Polo Museale Romano, la mostra intende leggere e rendersi autorevole interprete di quegli speciali ordini cavallereschi nati sull'onda emozionale delle crociate, propugnati a difesa dei luoghi santi in terra d'Oriente, e destinati alla cura e alla protezione dei pellegrini occidentali che intendevano recarsi, per venerarle, nelle terre in cui aveva vissuto Cristo. (ADN Kronos)

bullet 15.12.2004: I carabinieri della T.I.P.H. ricevuti dal P. Custode di Terra Santa
Dodici carabinieri della T.I.P.H. (Temporary International Presence in Hebron) sono stati ricevuti il 14 Settembre scorso dal Custode di Terra Santa, P. Pierbattista Pizzaballa. In questa occasione il P. Custode ha voluto esprimere la stima della Custodia di Terra Santa per questi osservatori non armati che operano nella città di Hebron. (CTS)

bullet 15.12.2004: Cambio di agenda nei dialoghi Israele – Santa Sede
Il governo israeliano ha comunicato in modo repentino alla Santa Sede che la propria delegazione non si sarebbe presentata all’incontro di oggi. (Asia News)

bullet 14.12.2004: Tensioni tra il governo e la comunità copta in Egitto
I siti arabi riportano in questi giorni notizie dall'Egitto riguardanti una forte tensione che è scoppiata ultimamente tra il governo e la comunità copta. Da mercoledì scorso, infatti, il patriarca copto ortodosso "papa Shenuda" si è ritirato a Wadi Natroun nel convento di Amba Bishoi in un gesto di protesta, come è solito fare quando le relazioni con il governo vanno male. (rass. da siti arabi)

bullet 14.12.2004: Gemellaggio di Czestochowa con Nazaret e Betlemme
Le autorità municipali di Czestochowa, la città polacca conosciuta soprattutto come luogo del santuario nazionale della Madonna Nera o di Jasna Gòra (Monte Chiaro) e definita "la capitale spirituale della Polonia" hanno fatto una visita ufficiale in Terra Santa. Il sindaco della città, sig. Tadeusz Wrona, accompagnato da una delegazione, ha firmato due decreti di gemellaggio. Uno il 2 dicembre con la città di Nazareth e il secondo il 7 dicembre con Betlemme. Foto (CTS)

bullet 14.12.2004: La trasmittente cattolica Telepace e la Terra Santa
Telepace avrà uno studio a Gerusalemme, nel grande Centro Jcs (International Communication Center) da dove potrà inviare notizie e servizi sulla Chiesa di Terra Santa. La prima trasmissione in diretta è prevista la notte di Natale con la Messa dalla basilica della Natività di Betlemme. (Avvenire)

bullet 12.12.2004: Cronaca della visita del Discretorio in Libano e Siria (17-25 novembre 2004)
Ci siamo trovati – il Padre Custode e il Discretorio – a San Salvatore alle ore 9, per iniziare il nostro viaggio in Libano e Siria. Eravamo emozionati, trepidanti non solo per la distanza da percorrere ma per tutto ciò che ci si presentava dinnanzi, ma – dopo aver invocato l’aiuto divino e quindi pieni di fiducia – ci siamo messi in moto verso l’Allenby Bridge. Foto (CTS)

bullet 13.12.2004: Quando un ebreo soffre per i palestinesi
Non posso misurare le ferite della mia coscienza con il dramma infinitamente più profondo di chi ha la famiglia in stato di occupazione e vede l’interminabile tragedia del suo popolo consumarsi giorno dopo giorno in una specie di prigione a cielo aperto. (Famiglia Cristiana)

bullet 12.12.2004: "Terra Santa. Meraviglie e Misteri" all'Angelicum di Milano
Custode di Terra Santa e professori dello Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme a Milano, dal 9 all'11 di dicembre, per una serie di Conferenze organizzate dall'Angelicum e da Mondo X. (CTS)

bullet 10.12.2004: Lorin Maazel: «Il mio Beethoven in Medioriente per la pace»
Parla il maestro che con gli strumentisti italiani si esibirà in Palestina e Israele il 21 e 22 dicembre I due concerti saranno poi trasmessi dalla Rai in mondovisione il pomeriggio di Natale. «Con la Toscanini porterò la Nona sinfonia nella Basilica di Betlemme e a Gerusalemme perché è musica che invita all’unità dei popoli Certo che ho visitato la nuova Scala: è magnifica e presto ci tornerò». (Avvenire)

bullet 9.12.2004: La maggioranza dei palestinesi contraria alla violenza contro gli israeliani
Per la prima volta dall’inizio della nuova intifada, la maggioranza dei palestinesi si dice contraria ad atti di violenza contro gli israeliani, militari compresi.  Questo si conclude a seguito di un nuovo sondaggio del 'Jerusalem Media and Communication Center'. (Asianews)

bullet 9.12.2004: Giornata di preghiera e digiuno per la pace in Medio Oriente
Su suggerimento della Conferenza episcopale regionale del Nord africa (CERNA) e della Conferenza dei vescovi latini delle regioni arabe CELRA) di cui è presidente il Patriarca latino di Gerusalemme S.B. mons. Michel Sabbah (presidente anche di Pax Christi International), Pax Christi International invita le proprie sezioni nazionali ad organizzare momenti di preghiera e digiuno per la pace in Medio Oriente il 22 di dicembre. (Pax Christi)

bullet 8.12.2004: I 150 anni del dogma dell’Immacolata Concezione
L’8 dicembre 1854 il beato Pio IX proclamava con la bolla Ineffabilis Deus il dogma dell’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria, la Madre di Dio preservata immune da ogni macchia di peccato originale. Questo anniversario viene ricordato solennemente da Giovanni Paolo II oggi, mercoledì 8 dicembre 2004, con due appuntamenti: la mattina con la Celebrazione Eucaristica nella Patriarcale Basilica di San Pietro e nel pomeriggio con la tradizionale visita alla statua della Madonna di piazza di Spagna. (Korazym)

bullet 7.12.2004: Intervistate le suore del Baby Caritas Hospital di Betlemme
Le religiose di Betlemme parlano della presente situazione dell'spedale e della comunità cristiana di Betlemme, e sottolineano: “quest’anno c’è stata una ripresa dei pellegrinaggi, anzitutto dall’Italia: noi abbiamo ricevuto la visita di almeno un centinaio di gruppi, molti dei quali guidati dai loro vescovi che hanno fatto una bella azione di incoraggiamento per tornare in Terra Santa”. (Asianews)

bullet 6.12.2004: Preghiere ed auguri di Natale per la Pace e la Giustizia, Betlemme2004
Pax Christi International, l'"International Fellowship of Reconciliation" (IFOR), l'associazione "Chiesa e Pace" e la Presidenza della Conferenza delle Commissioni europee "Giustizia e Pace" in occasione delle prossime festivita' natalizie accolgono invitano tutti ad inviare a Betlemme auguri e preghiere per la pace. (Pax Christi)
Oppure vai direttamente a: http://www.paxchristi.net/christmas/

bullet 5.12.2004: Milano: "Terra Santa. Meraviglie e Misteri" all'Angelicum
Il Custode di Terra Santa e professori dello Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme a Milano, dal 9 all'11 di dicembre, per una serie di Conferenze organizzate dall'Angelicum e da Mondo X. (CTS)

bullet 4.12.2004: Moratinos ritorna alla Basilica della Natività di Betlemme
Sono passati più di due anni da quel 10 di maggio 2002 quando, dopo 38 giorni di assedio, la Basílica della Natività e i frati francescani vedevano la luce della libertà. Al raggiungimento di questo lieto fine giocò un ruolo importante Miguel Angel Moratinos, allora inviato speciale della Unione Europea per il Medio Oriente. Foto (CTS)

bullet 4.12.2004: Rosari dalla Terra Santa per la prossima GMG
Durante la Gionata Mondiale della Gioventù di Colonia (21 agosto 2005) verranno distribuiti Rosari provenienti dalla Terra Santa. L'iniziativa è di P. Donald Moore del Pontificio istituto biblico di Gerusalemme, che ha finanziato personalmente e con offerte la produzione delle corone. Finora ne sono stati realizzati 185.000 ma P. Moore intende proseguire nel suo progetto. (SIR)

bullet 4.12.2004: Route 181: la strada della verità
Il film girato a quattro mani da un regista israeliano e uno palestinese entra nel profondo del conflitto mediorentale. Cento ore di girato da cui vengono fuori quattro ore di racconti, storie ed emozioni della gente. (Korazym)

bullet 3.12.2004: "In aumento la Droga tra i giovani della Città Santa"
A lanciare l’appello è il neo parroco di Gerusalemme, padre Ibrahim Faltas, per anni alla Natività di Betlemme. “Stiamo cercando di monitorare il fenomeno per studiare i giusti rimedi da proporre. In questo stiamo ricevendo l’assistenza e l’aiuto di diversi centri in Italia che operano nella cura e nel recupero dei tossicodipendenti”. (SIR)

bullet 3.12.2004: Ambasciatore israeliano: “cauto ottimismo” nei negoziati con il Vaticano
I negoziati fra Israele e Vaticano sono “a un bivio cruciale”, oltrepassato il quale si potrà entrare “in un’altra fase” nei rapporti fra Israele e Chiesa cattolica. Lo afferma Oded Ben Hur, ambasciatore israeliano presso la Santa Sede, parlando sui negoziati per l’attuazione dell’Accordo fondamentale fra Israele e Vaticano. (Asianews)

bullet 3.12.2004: Recuperate a Brescia 50 statue di Gesu' Bambino
Nel corso dell'operazione 'Divino Infante', dei carabinieri, sono state recuperate statue realizzate in un periodo compreso tra il XV e il XVI secolo e nella maggior parte dei casi raffiguranti il Bambino Gesu' mentre sta benedicendo. (ANSA)

bullet 1.12.2004: Premio Minerva e intervista al padre Custode
Anche nei giorni più difficili di questi quattro anni i francescani si sono adoperati per tenere aperte le strade almeno per i pellegrini. È dunque al Custode di Terra Santa, padre Pierbattista Pizzaballa, ieri a Roma per ricevere in Campidoglio il Premio Minerva, che abbiamo chiesto di spiegarci l'importanza di questo accordo tra israeliani e palestinesi... (Avvenire)

bullet 30.11.2004: Una mostra a Roma ripercorre la storia dei Cavalieri del Santo Sepolcro
Da mercoledì 24 novembre e fino al 31 gennaio 2005, una mostra dal titolo “I Cavalieri del Santo Sepolcro. I luoghi e le immagini”, è allestita presso il Salone Borrominiano della Biblioteca Vallicelliana di Roma, in piazza della Chiesa Nuova. Sono esposte foto, oggetti, divise legati alla storia dell’Ordine Equestre dei Cavalieri del Santo Sepolcro di Gerusalemme. (Zenit)

bullet 30.11.2004: Avvento a Betlemme, fra vecchie paure e nuove speranze
Il tempo dell’Avvento in Palestina mai come quest’anno è carico di speranze e di attese; gli abitanti, stanchi della guerra, guardano con fiducia all’emergere di una nuova leadership che possa portare la pace in Terra Santa. (Asianews)

bullet 29.11.2004: Il Papa affida ai Legionari di Cristo il “Centro Notre Dame” di Gerusalemme
Giovanni Paolo II ha affidato alla congregazione religiosa dei Legionari di Cristo la direzione dell’Istituto Pontifico “Notre Dame of Jerusalem Centre”, presenza religiosa, caritativa, culturale ed educativa della Santa Sede nella città santa. (Zenit)

bullet 29.11.2004: Veglia di preghiera per la pace in Terra Santa
Il 3 dicembre, nel Santuario di S. Antonio di Padova a Torino. Il Natale del Signore è una rinnovata occasione per fare silenzio e cantare, per ringraziare e intercedere. Poniamo davanti al Dio-con-noi l'attenzione del cuore affinché alle Chiese, alle religioni e ai popoli che abitano la Terra Santa sia concesso il dono della pace nella giustizia e nel diritto. (Terra Santa Piemonte)

bullet 29.11.2004: Occorre che sia riconosciuto il pieno diritto di proprietà della Chiesa sui santuari
“I santuari cristiani appartengono alle rispettive Chiese ed Enti ecclesiastici che ne sono i proprietari”. Lo precisa una nota della Custodia di Terra Santa pervenuta ad AsiaNews. Le ambiguità di alcune dichiarazioni riportate dalla Giordania potrebbero prestare il fianco a possibili manipolazione e  interpretazioni in tutta la Terra Santa. (Asianews)

bullet 29.11.2004: I cristiani di Palestina, una presenza viva
Intervista con padre Raed Abu Sahlia, 38 anni, parroco cattolico di Taybeh, l’ultimo villaggio palestinese interamente cristiano, tra cattolici, ortodossi e melchiti, situato alle porte di Ramallah. Taybeh è l’antica Efraim, in cui Cristo venne a riposarsi prima della Passione (Gv 11, 54). Uomo di chiesa infaticabile, giornalista, imprenditore e operatore sociale. Promuove il dialogo interreligioso e la non-violenza per la soluzione del conflitto israelo-palestinese. Ci parla degli arabi cristiani, della società palestinese e del futuro della pace in Terra Santa. (alJazira.it)

bullet 28.11.2004: I Vescovi del Piemonte pellegrini in Terra Santa
Dal 20 al 27 Novembre diciassette Vescovi del Piemonte si sono recati in Terra Santa per una settimana di esercizi spirituali. Tra di essi spiccava la presenza dell’Arcivescovo di Torino, il Card. Poletto. L’eminente gruppo di pellegrini ha soggiornato prima a Tabga, in Galilea, e quindi a Gerusalemme.
Negli ultimi mesi si sono moltiplicati i gruppi di Vescovi che si sono recati pellegrini nella Terra di Cristo. È questo un segno molto tangibile sia dell’amore della Chiesa per i Luoghi Santi, sia del suo incoraggiamento affinchè i pellegrini tornino numerosi in Terra Santa. (CTS)

bullet 28.11.2004: XXV colloquio ebraico cristiano a Camaldoli (5-8 dicembre 2004)
La sensibilità verso l’Israele vivo, si è acuita a Camaldoli negli anni post-conciliari sfociando nella organizzazione annuale dei Colloqui ebraico cristiani a partire dal 1980. La celebrazione dei Colloqui avviene all’inizio del tempo liturgico dell’Avvento perché in quel periodo si condivide meglio l’atteggiamento ‘spirituale’ dell’attesa del giorno del Signore che caratterizza simultaneamente la fede di Israele e della Chiesa. La fede di Israele è concepita come fede portante indispensabile dello stesso edificio della chiesa: “Gesù è ebreo e lo è per sempre” e la chiesa è ramo innestato sul tronco originato dalla radice santa dei patriarchi di Israele. (Monastero di Camaldoli)

bullet 27.11.2004: Festa di santa Caterina a Betlemme
Il 27 Novembre la fraternità francescana della Terra Santa ha celebrato l’inizio della festa liturgica di Santa Caterina nella città di Betlemme, dove la parrocchia francescana è intitolata proprio alla Santa martire. Foto (CTS)

bullet 26.11.2004: Dopo la consegna delle reliquie, riprenderà il dialogo teologico cattolico-ortodosso
Consegnando le reliquie dei santi Gregorio Nazianzeno e Giovanni Crisostomo, dottori della Chiesa d’Oriente, al patriarca ecumenico Bartolomeo I, Giovanni Paolo II rilancerà il dialogo teologico tra le Chiese ortodossa e cattolica, secondo quanto ha affermato un rappresentante ortodosso. La consegna delle reliquie che avrà luogo sabato, durante una cerimonia ecumenica nella basilica di San Pietro “costituisce – secondo quanto afferma un comunicato vaticano – un profondo incoraggiamento a percorrere la via dell’unità”. (Zenit)

bullet 26.11.2004: Carlo Maria Martini: Gerusalemme va «incontrata»
Come incontrare Gerusalemme? Oggi non è facile intraprendere un pellegrinaggio o anche solo un viaggio a Gerusalemme. Il conflitto in corso e gli atti di terrorismo scoraggiano molti che pure vorrebbero venire qui. Purtroppo le immagini trasmesse dai media alimentano tale sentimento di paura. Eppure coloro che hanno avuto il coraggio di venire a Gerusalemme hanno trovato una buona accoglienza, non hanno avuto alcun incidente e hanno sperimentato il fascino che questa città sa trasmettere. (Avvenire)

bullet 26.11.2004: Israele e Palestina insieme per i pellegrinaggi in Terra Santa
Nella dichiarazione congiunta del 24 novembre, Gideon Ezra, ministro israeliano del Turismo, e Mitri Abu Aita, ministro palestinese del Turismo e dei Beni culturali, affermano che, in occasione delle celebrazioni natalizie, “entrambi i Ministeri coopereranno per la promozione del turismo in Terra Santa e prenderanno tutte le misure necessarie per assicurare il transito in condizioni di sicurezza e tranquillità dei pellegrini che visiteranno le zone israeliane e palestinesi”. “Verranno create le condizioni migliori per i privati in entrambe le parti - prosegue il comunicato - in termini di traffico, per garantire i migliori servizi possibili ai pellegrini”. (Asianews)

bullet 25.11.2004: Nota della Custodia
In riferimento alle dichiarazioni attribuite da AsiaNews ad un sacerdote giordano riguardo all’appartenenza, secondo lui, dei santuari cristiani “non solo a noi cristiani ma a tutti gli arabi, musulmani o cristiani” (LINK), pare opportuno precisare che i santuari cristiani appartengono alle rispettive Chiese ed Enti ecclesiastici che ne sono i proprietari, e che, in senso simbolico potrebbero anche essere guardati come Patrimonio spirituale dell’umanità, pur senza lesione alcuna del diritto patrimoniale dei propri titolari surriferiti. (CTS)

bullet 23.11.2004: Dal diario di una volontaria (2)
Piccolo diario, dalle South Hebron Hills, per non essere solo noi i pochi ad avere parte nella storia di questo villaggio, come tanti altri nella West Bank, oppresso dall’ingiustizia… cri (CTS)

bullet 21.11.2004: Il Papa riceve l'International Board of Trustees dell'Ospedale St. Joseph, di Gerusalemme
Il gruppo era guidato dal Patriarca di Gerusalemme dei Latini S.B. Michel Sabbah. "Colgo questa opportunità - ha detto tra l'altro il Papa - per incoraggiare voi e tutti coloro che sono impegnati nell'opera dell'ospedale, a dare sempre il meglio di sé nel servizio generoso ai malati". (L'Osservatore Romano)

bullet 19.11.2004: Esponenti di tutte le chiese: Pellegrini, venite in Terra Santa
“Un appello per tutte le persone di fede: visitate la Terra Santa”. È questo il titolo del documento firmato questa settimana a Gerusalemme da esponenti di diverse confessioni cristiane per invitare i cristiani di tutto il mondo a tornare nei Luoghi Santi. “Ci sono molte cose che dividono noi cristiani, ma molte ci uniscono. La Terra Santa è una di queste” ha detto p. Pizzaballa. (Asianews)

bullet 18.11.2004: Pellegrinaggio delle Chiese di Puglia in Terra Santa
Dal 15 al 19 Novembre si è tenuto un pellegrinaggio in Terra Santa voluto e promosso dai Vescovi pugliesi. Tra i partecipanti è da sottolineare la presenza di dieci vescovi (tra i quali l'Arcivescovo di Lecce Mons. Ruppi), circa cento preti e oltre settanta laici. La sera prima della partenza una rappresentante del Ministero del Turismo dello Stato di Israele ha reso omaggio ai pellegrini porgendo loro un cordiale saluto e consegnando dei diplomi. (CTS)


bullet  News Main                                                 Custody Main  bullet

 

FOLLOW THIS LINK IF YOU WANT TO Contact us - Contattaci - Contacte con nosotros

Please fill in our Guest book form - Thank you for supporting us!
Created / Updated Monday, September 27, 2004 at 11:42:27 by J. Abela, E.Alliata, E. Bermejo
Web site uses Javascript and CSS stylesheets - Space by courtesy of Christus Rex

© The Franciscans of the Holy Land

cyber logo footer